sabato 19 dicembre 2009

CRESPELLE AL RADICCHIO TREVISANO E CRESCENZA




Queste crespelle risultano molto delicate. Pensavo si sentisse maggiormente il gusto amarognolo del radicchio ma avendogli tolto la parte bianca è risultato amorevole al mio palato e non solo fortunatamente.
 



CRESPELLE AL RADICCHIO TREVISANO E CRESCENZA per 6 persone:

per le crespelle:
300 gr di farina
500 ml di latte (di soia per me)
4 uova
15 gr di burro fuso
un pizzico di sale


per il ripieno:
500 gr di radicchio trevisano
100 gr di taleggio
200 gr di crescenza
8-9 cucchiaia di parmigiano grattuggiato
olio evo
2 scalogni
burro
sale
pepe

per le crespelle:
Sbattetele le uova ed aggiungeteci il burro ed il latte, mescolando setacciatevi all'interno anche la farina. Aggiungete un pizzico di sale poi coprite con della pellicola trasparente e fare riposare per circa un'oretta.

per il ripieno:
Dopo aver lavato la verdura tagliate la parte centrale bianca e mettelela da parte (io l'ho messa nel minestrone). Tagliate in piccoli pezzetti il radicchio rimasto e ponetelo in una pentola in cui soffriggono gli scalogni. Fate cuocere dopo aver salato e pepato.

Preparate le crespelle ed al centro di ognuna mettete un pò di radicchio e dei  pezzetti di crescenza e di taleggio. Piegate le crespelle ora farcite e ponetele in una pirofila precedentemente imburrata.
Su ogni crespella ponete un piccolo pezzetto di burro (non indispensabile) e spolverate con il formaggio grana.
Ponetele in forno per 10-15 minuti a 180°.

5 commenti:

  1. Una della ragioni per cui amo questa stagione è il dono del radicchio!
    Qui poi vendono anche una crescenza con il radicchio tardivo...una bontà già così da sola con il pane! :)

    bella e buona la tua proposta!

    RispondiElimina
  2. Ma perchè quando passo da te mi viene sempre una fameeee.....
    Ciao cara, sei sempre un vulcano d'idee, queste devono essere squisite!
    Elena.

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze,
    un abbraccio a tutte

    RispondiElimina
  4. Ciao, sono passata per augurarti buone feste e per dirti che sono riuscita a pubblicare il riassunto della raccolta ricette con i funghi a cui hai partecipato, il pdf spero di riuscire a prepararlo per la befana... (per far sparire l'amaro del radicchio uno chef mi aveva detto di aggiungere alla ricetta un po' di succo d'arancia...) un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ciao Ale,
    tantissimi auguri a te!!! :)
    Attendo tue news in merito al pdf e grazie per la dritta del radicchio, proverò.
    un abbraccio ed
    un Sorriso...

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails